martedì 2 agosto 2011

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO - La festa di Octopus:


Sabato sera siamo poi arrivati direttamente alla festa di mio cugino Octopus, perché come avete potuto vedere dalla prova video allegata al post di ieri, Carlotta ha dovuto esplorare tutto l'outlet di Serravalle. Alla festa c'erano alcuni artisti, giovani brokers e alcuni nobili toscani e io mi sono dovuto confrontare su alcune tematiche di arte e attualità con su la t-shirt di Gaywatch (perché non sono neppure riuscito a passare a casa a cambiarmi…avrei preso quella dei Simpson che era ancora più bella…). Dopo un pò vedo che un ragazzo molto elegante si avvicina a Carlotta e le dice: "Le faccio le mie congratulazioni, mi hanno detto che si è sposata da poco, mi tolga una curiosità, ma suo marito è quello là in fondo che fa la gara di chupitos (da solo) con una t-shirt con scritto Gaywatch?" …e Carlotta: " No…no quello è un ragazzo che mi hanno affidato, io sono dottoressa in legge, ma nel tempo libero faccio l'assistente sociale…" alchè io ormai ubriaco (avevo battuto me stesso per 4 chupitos rispetto alla festa dell'anno scorso) mi avvicino di corsa e dico:" Amoreee! Scommetto che stai raccontando al signore di quando ho detto suca a Sara Tommasi, vero!!?"…e lei prendendomi per mano: " Vieni Amedeo !" e rivolgendosi al ragazzo elegante : " Mi scusi la devo salutare, ma si è fatto tardi e devo riportare Amedeo all' Istituto…Arrivederci!"…e io barcollando verso la macchina: "Ma chi cazzo è Amedeo!?".

2 commenti:

  1. Il tuo alter ego.

    RispondiElimina
  2. amedeooooooooooo..... se sei a forte dei marmi ti prego vai al phonerock ubriaco.... regala emozioni... io sono riuscito a farmi sbattere fuori da li... e ti garantisco che non è facile.

    RispondiElimina