lunedì 8 agosto 2011

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO - Il ritorno di Cicciomerdo:

Stamattina io e Carlotta ci siamo catapultati in spiaggia presto perché è stato il primo vero giorno di sole e noi , nonostante una settimana di vacanza siamo ancora bianchi come un water. Già lei è fortunata che dopo un po’ si abbronza e diventa nera… io invece divento rosso come un turista finlandese e per sembrare abbronzato devo aspettare che a settembre si uniscano le lentiggini. Subito la mia giovane moglie si è raccomandata: “Tratta bene quel bimbo bergamasco paffutello, hai 34 anni…non fare figuracce!” e io : “Ok, ok, ma l’altro giorno ha iniziato lui!”… Comunque mi metto sulla sdraio ed eccolo là che mi fissa dal suo ombrellone come uno psicopatico (2gg fa si era offeso perché gli avevo detto che non poteva essere Bruce Lee perché Bruce Lee era magro…) e allora per stemperare la tensione gli faccio un cenno e gli urlo “ CIAO BRUCE, COME BUTTA?”, ma lui non risponde e continua a fissarmi. Carlotta che non capisce il mio gesto di riappacificazione mi guarda e mi dice : “Lascialo in pace!” e io “Ma, l’ho solo salutato, già sto facendo uno sforzo…di solito non saluto i bambini grassi!”, lei mi accenna uno schiaffo bisbigliando forte:” Stai zitto, guarda che ti sente!!!E poi anche tu da bambino eri grasso!”. Proprio in quel momento mi giro e me lo trovo in piedi ad un metro pieno di tatuaggi a trasferello di Dragon Ball sulle braccia, manco fosse un rapper della East Coast. Mi guarda serio e puntandomi il dito contro mi fa: “Io sono GOKU e non appena avrò recuperato le sette sfere del Dragone ti SPAZZERO' VIA.” e io: “...E Bruce Lee che fine ha fatto? Te lo sei mangiato a colazione, vero CICCIOMERDO?”.

3 commenti:

  1. ahahahaha bravissimo!cicciomerdo che s'è inglobato bruce lee

    RispondiElimina
  2. l'immagine del bambino ciccione è epica cazzo

    RispondiElimina