lunedì 12 novembre 2012

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO - Rose a sorpresa


Una cosa che ho imparato da Carlotta (alias Risiko Fuxia) è che a una donna fa molto piacere una sorpresa, anche piccola, ogni tanto. Un gesto, un regalo, un bacio quando non te l'aspetti...un fuori programma. Io che non sono proprio "cintura nera di sorprese", sabato ho pensato bene di svegliarmi un pò prima, uscire
dal letto come un ninja e di andare a comprare un pò di rose rosse per far svegliare la mia giovane sposa dal loro profumo. Così...senza un motivo...perchè mi andava di farlo...ed è la stessa cosa che ho detto alla fioraia quando mi ha chiesto: "Per cosa sono le rose? Un anniversario...?" e io girandomi lento come James Bond: "Vede signora...non c'è per forza bisogno di una ricorrenza per portare delle rose alla donna che si ama"...la fioraia invece che guardarmi con ammirazione come mi aspettavo mi dice: "Mi raccomando tanta acqua" e io per sdrammatizzare e per far vedere che sono anche molto simpatico: "Beh mi basterà stare un pò fuori...con la pioggia che viene giù oggi..."  e lei invece di ridere a crepapelle come mi aspettavo mi fa: "contanti o carta?". Mezz'ora dopo mi teletrasporto nel lettone per fare la sorpresa a Risiko Fuxia ed è stato tutto perfetto, lei si è svegliata contentissima, ci siamo baciati a lungo...e poi per ribadire che sono un figo le dico:"Sai non c'è bisogno per forza di una ricorrenza per fare una sorpresa alla donna che ami!" e lei : "Veramente oggi sarebbe l'11...è un anno e mezzo che siamo sposati..." e io: "Ehm...Questo si chiama culo sorella!"...

9 commenti:

  1. Il tuo inconscio lo sapeva e ti ha salvato la giorganta! :)

    RispondiElimina
  2. No sono un anno e mezzo meno un mese! Eh eh eh...

    RispondiElimina
  3. noi donne adoriamo le sorprese.....pensa a me cosa è successo oggi: ero a pranzo con due amiche a Milano,quando una di queste,Giorgia, dice:"hai presente Morini" ed io"Morini?" e lei"si,il ragazzo figlio dell'ex calciatore". Ed ho capito chi sei: Ora ti spiego. Tu, a tua insaputa, sei il mio vicino di tenda....che dire.....sei proprio proprio dietro me...Capisci ora? Sorpresa!!!!!!!!
    Detto questo volevo solo fare due precisazioni. Dopo aver fagocitato i tuoi post sul Blog ed aver riso a crepapelle ti comunico che NERDO e LOMBRICO stanno benissimo. Nerdo ( da sempre so d' aver partorito un ingegnere di 52 anni travestito da ragazzino di 13) sembra un secchione,ma in realtà non lo è. Lombrico è magro secco secco e sembra che lo porti via il vento.E' un chiassoso rompipalle ,lo so, cerco di domarlo al meglio,ma sa essere dolcissimo se vuole. Mi spiace,invece deluderti,ma CICCIOMERDA non fa parte della famiglia. Abita vicino a noi,lo conosciamo da anni, e,tra alti e bassi ,riconosco tutti i sui difetti,ed anche dei miei figli.
    Immagino tu abbia capito chi sono....LA MAMMA DI BERGAMO,che in realtà è di Brescia,ma ci ride su comunque. Tuo papà ha ragione! Siamo sempre gli stessi culi invecchiati di un anno. Ma almeno ora so che l'anno prossimo starò attentissima a non dire o fare cose che poi potrebbero ritorcermisi contro. E farò lo stesso con i miei figli!!!!

    Ora, saluto te e la tua bellissima moglie .
    PS.: prometto che non dirò nulla alla mamma di CICCIOMERDA. Non so come potrebbe reagire. E' un po' suscettibile a riguardo.
    Con affetto
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahaha piacere di conoscerti e scusami per i nomignoli ai bimbi (che quando cresceranno mi verranno a picchiare mentre sarò vecchio e indifeso adagiato su una sdraio)...cmq col tuo humor potresti scrivere anche tu un blog!

      Elimina
    2. Ciao Jacopo! Sono giorgia( tenda di fronte alla tua) io e Laura ci siamo sbellicate a leggere i tuoi post! E anche io ... Che ho scoperto per caso il blog... Giuro nn dirò niente alla mamma di CICCIOMERDO:-)
      Salutaci tuo Papa e promettiamo di darti nuovi spunti la prossima estate

      Elimina
    3. Ciao Giorgia! va' che rimpatriata!

      Elimina
  4. piacere mio Jacopo....scusa la curiosità,ma Lombrico e Nerdo chiedono se anche tu,oltre a Risico Fuxia, hai un nomignolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei genitori mi chiamano "idiota"...

      Elimina
    2. erano concisi i tuoi...ahah

      Elimina