martedì 23 aprile 2013

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO - Le ballerine da difesa personale


Se siete maschi e sentite ogni giorno delle voci, dei suoni pronunciati da voce di donna che vi rimbalzano con l'eco nella testa tipo : "LOUBOUTIIIN, STELLA McARTNEEEEY, CHANEEEEL, YVE SAINT LAUREEEENT, McQUEEEEEEN..."  se non sapete dare un significato a questi suoni e siete ad un passo dal farvi psicoanalizzare: BENVENUTI! QUESTO È IL BLOG ADATTO A VOI! Se però prima ero
totalmente disinformato sulla moda femminile ...ora purtroppo Risiko mi sta contaminando e comincio a capirci qualcosa...so cosa vuol dire camouflage, animalier, plissettato...tant'è che potrei cenare tranquillamente con degli stilisti gay senza fargli capire che sono un intruso. La mia giovane sposa spesso mi chiede il mio parere prima di affrontare una spesa e mentre le sto esprimendo questo parere lei è già alla cassa, quando verso la fine del mio parere dico "...quindi visto che ne hai già 1000 paia non mi sembra il caso di..." lei arriva dicendo : "Ho fatto un affare ti piacciono?" e io o la mando affanculo o piango. Per esempio tra le cose che ho imparato c'è che ZARA pur essendo "low cost" è "una figata" perchè spesso ha delle cose molto carine che abbinate a capi o accessori di marchi + importanti o decisamente "meno low cost" ti permette di creare un look veramente unico (o meglio un "outfit"...alla terza parola strana che dico spontaneamente, giuro che mi faccio esorcizzare). Un'altra cosa che ho imparato però è che le SCARPE di marchi "low cost" vanno tendenzialmente evitate perchè alcuni modelli potrebbero massacrarti i piedi dopo 3 metri ...probabilmente perchè il cosiddetto "low cost" si riflette in una scelta di materiali non così performanti nel coccolare il piede di una donna... Una volta però proprio colei che mi ha insegnato tutto sulla moda è caduta in tentazione e ha acquistato delle "ballerine" viste su uno scaffale di uno di questi paradisi del low cost  (per i maschi ancora non contaminati "le ballerine" sono delle scarpe basse...non delle tipe che ballano). Mi ricordo ancora che io le dissi: "Ma che cazzo fai non mi avevi detto che..." e lei "Ma sono così carine...proviamo a prenderle...poi non è detto che mi facciano male ai piedi...". Io rimasi comunque perplesso perchè prendendole in mano mi sembravano fatte di legno e se lanciate potevano persino fare male a qualcuno...ma reagii comunque con un bel :"bo...fai tu...".
EPILOGO:
Quelle ballerine sono state indossate 2 ore...ora le tengo io sotto il mio comodino e se sarà necessario le userò come arma da scagliare contro i ladri.

4 commenti:

  1. Mia moglie ha un numero indefinito di ballerine. Una volta avevamo un armadio per le scarpe equamente diviso (lei 5 ripiani, io 2).. adesso è tutto invaso dalle ballerine..
    sigh..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è esattamente la ripartizione del mio armadio

      Elimina
  2. Io odio le ballerine!!! Mi distruggono i piedi. Meglio un tacco 12, lo trovo più comodo... davvero.
    Il mio futuro marito è consapevole che nel nostro armadio a muro, la sua parte consisterà in abbondanti 20 cm su un muro di 3 metri e 80. Così, giusto per dire...

    RispondiElimina