martedì 18 dicembre 2012

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO: I commenti cattivi

Che palle siamo sotto Natale e devo parlare di cattiveria...Mi stupisce che un blog tendenzialmente ironico e spensierato come questo venga talvolta bersagliato da commenti fuori luogo e piuttosto rancorosi. In realtà mi stupisco fino ad un certo
punto perchè io ho imparato cosa fosse un "blog" perchè qualche tempo fa, fui contattato da un'amica che aveva (ed ha tuttora) un blog seguitissimo di cucina, perchè riceveva minacce da "anonimi" che commentavano i suoi post; aveva chiamato me perchè sapeva che con le IENE avevamo trattato dei casi di truffe sul web, adescamenti e quant'altro. Nel suo caso, vista la gravità di alcune frasi si poteva pensare benissimo ad un "maniaco"...così l' ho messa in contatto con degli amici che lavorano nella Polizia Telematica e in breve sono risaliti all'identità di questo Mr. X. C'era una notizia buona ed una cattiva; la buona è che non era realmente un pericoloso maniaco "uomo", la cattiva è che era una ragazza che lei conosceva...andava nella stessa università e mentre di giorno le sorrideva e spesso le offriva un caffè...di notte la spaventava e la minacciava...e si fingeva volutamente un maschio... La lezione che ho imparato è che c'è gente che non sta bene, tuttavia ho scoperto che esiste una roba bella che si chiama "BLOG". Così ho provato anch'io a scrivere un diario "on-line" per parlare in maniera ironica e autoironica delle cose che mi capitano in questa nuova ed emozionante avventura che è la vita coniugale. In questo blog, tra l'altro credo di raccontare cose semplici...cose che probabilmente capitano anche ad altre coppie...e scrivo perchè mi piace scrivere e mi piace sorridere e sdrammatizzare su tutto quello che mi succede, scherzando sui miei difetti e quelli di Carlotta (spesso anche esasperandoli). Ma tornando a bomba sull'argomento, sappiate che io non elimino mai i commenti negativi, perchè è legittimo che una pagina di diario non piaccia, non li elimino perchè spesso le critiche possono servire, così come servono quelli che mi scrivono, "Nella terza riga manca un accento sulla è..." o "hai scritto fagano, invece che fagiano" ( perchè è vero che ho fatto il Liceo Classico, ma ho passato la maturità col trucco dell'OPOSSUM ...ovvero mi sono finto morto quando non sapevo rispondere ad una domanda della commissione). Detto questo pochi giorni fa mi sono ritrovato a dover togliere per la prima volta un commento perchè diceva :" ...Secondo me se Carlotta avesse un incidente e rimanesse sfigurata tu non rimarresti con lei...". E la prima cosa che mi è tornata alla mente è stata: la gente non sta bene...e non vado oltre. Così come  quest'altro sempre messo alla fine della stessa pagina di diario spensierata:

...a cui non so cosa rispondere ... al massimo non ho guadagnato una lettrice in +...peccato perchè sembrava una persona simpatica ed amabile...e poi...le ha risposto una lettrice, che ringrazio perchè ha scritto anche una cosa molto bella:




In ogni caso Buon Natale a Buoni e "Cattivi" , da domani si torna a sorridere!



97 commenti:

  1. ma tu ci pensi pure a sti commenti per di piu orrendi ?? come si dice fra i giovani tu spacchi di brutto con sto blog
    apparte gli scherzi non dar retta a queste persone che scrivono certe sciocchezze, lo fanno senza pensarci e sopratutto non fermarti mai di scrivere eh perchè mi faccio un sacco di risate quando leggo il tuo blog ;) Grande Jacopino
    by Frankie to Naples ;)

    RispondiElimina
  2. La gente prende tutto troppo sul serio, anche quando c'è solo e semplicemnte da sorridere e basta!!!
    Io e mio marito ti seguiamo sempre e ci fai sempre morire dal ridere!!! Ogni tanto ci vuole proprio!!

    RispondiElimina
  3. Jacopo..la cattiveria, si sa, è gratuita....continua a scrivere per chi, come me, sorride e ride e ti ringrazia per averle dato questa possibilità.

    RispondiElimina
  4. Lasciali stare, il tuo blog è uno spettacolo!

    By un anonimo ma non l'anonimo non dei commenti di prima

    RispondiElimina
  5. Jacopo la gentucola è così. Spesso lo fanno perché è il solo modo che hanno di sentirsi considerati. Ieri parlavo con un contatto oramai non contatto della mia città natale. Quando una ragazzina ha iniziato a offendere e con molta classe la ho invitata ad informarsi sono stata contattata in privato da un tipo non meglio identificato (anzi se mi aiuterai...) che si nascondeva dietro il nome della mia città natale e che si esprimeva nel tipico ahimè dico tipico modus da mafioso che vuol solo offendere e spaventare. Io con gente del genere non voglio disquisire

    RispondiElimina
  6. Non ti curar di lor, ma guarda e passa....;-)

    RispondiElimina
  7. ...non ti curar di loro....d'altronde non si può piacere a tutti, cmq la peggiore cosa è la viltà di trincerarsi dietro all'anonimato!!! ...!

    RispondiElimina
  8. Ci sarà sempre gente maligna..
    pensa a quanta gente ti segue e quanta gente fai pisciare addosso dal ridere con questo tuo blog!
    A me hai aiutato tanto tanto, a farmi capire com'è una vita di coppia NORMALE, quando io davvero non ne avevo idea, e mi hai aiutato ad aprire gli occhi in un momento molto difficile.. può sembrare una cazzata, ma questo un blog in cui tu "scrivi stronzate" fa più bene di quanto tu non creda.
    Un bacio.

    Alice

    RispondiElimina
  9. oh ma Carlotta non ha fatto un bel TIE' con tanto di corna rivolto a quell'essere anonimo??!!!

    RispondiElimina
  10. Ma la gente ha seri problemi!!Vai Jacopo!!!Quando ci si espone è naturale suscitar invidia!!!sei forte!!

    RispondiElimina
  11. Scrivo anche io un blog, e di commenti negativi me ne sono arrivati. Fin troppi. Ma sono bravi tutti a dirtelo attraverso un computer: poi li incontri per strada e ti fanno i sorrisini. Il punto è che non sanno accettare il fatto che la gente sia ironica ma soprattutto auto-ironica. E forse questo li infastidisce a tal punto da farli diventare cattivi, perché non sanno scherzare e perché si credono superiori agli altri, prendendo tutto fin troppo sul serio. Perfino un blog che è scritto in maniera scherzosa.
    Io direi a questi individui di cominciare a prendere la vita un po' più alla leggera, soprattutto in questi casi. Non si può piacere a tutti, ma da lì ad augurare disgrazie, diciamo che si esagera leggermente.
    Comunque io direi che è sempre meglio ignorarla certa gentaglia. Abbassarsi al loro livello e rispondergli, non fa altro che farli sentire importanti, cosa che non sono, se commentano in questo modo un blog nato per far ridere.
    Tu continua a scrivere, perché per ogni persona a cui non piace ciò che scrivi, ce ne sono altre 100 a cui invece piace.

    RispondiElimina
  12. Ciò che leggo in quei commenti cattivi è solo invidia per l'innegabile bellezza di Carlotta (e lo dico da donna) e per una bella storia d'amore! Devi sapere Jacopo che c'è tanta gente sola e frustrata al mondo, gente che viene scansata da tutti e fatica a sopportare la felicità degli altri perciò prova a consolarsi illudendosi che sia tutto basato sull'estetica e che se questa cambiasse, crollerebbe in pezzi anche l'amore. Nella loro solitudine si rincuorano così :) Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela, in realtà c'è anche gente così che però è fortunata, bella e non sola...incredibile , ma vero...

      Elimina
  13. Ora ti dirò ma madre di tutte le cattiverie: Secondo me ingrasserai di 2 kg qst natale ^^....


    A propisito ma il nano vive ancora???

    Ps. W la füga

    RispondiElimina
  14. Sei nel mondo dello spettacolo, hai una moglie che é uno spettacolo,scrivi un blog divertente e molto seguito é normale che qualche imbecille ceda all'invidia. Poi davanti ad uno schermo con tastiera sono tutti fenomeni.
    Qualcuno che la sapeva lunga scrisse " non ti curar di lor ma guarda e passa ".
    Poi magari una strizzatina con la postale si può fare, giusto per far capire che scrivere scemenze non significa essere scemi. Quanto meno non del tutto. ;-)
    Tira dritto.
    Enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come no, ha una moglie che è uno spettacolo. Nel senso che la fa vedere a tutti. Per fortuna ogni tanto c'è l'intervallo.

      Elimina
  15. Se non la smetti di scrivere su questo blog ti sgonfio le ruote della bici, fosse l'ultima cosa che faccio nella mia vita!!! LO GIURO SU PUPO!!!

    Guido l'anonimo

    RispondiElimina
  16. Pure la mamma di Cicciomerdo é stata carina con te e si fa quattro risate...la gente ha problemi gravi...o forse non ne ha abbastanza e rompe le palle per un blog volutamente cazzaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed eccomi qui! grazie Jacopo!
      fedele ed assidua lettrice.
      A Natale brinda anche tu alla faccia di coloro che vivono macerandosi nell'invidia. Ne conosco molti e spesso si nascondono dietro false gentilezze,pronti a pugnalare alle spalle.
      Io ogni anno lo faccio, e brindo talmente tanto che per due giorni poi non so dove mi trovo!!!!(molto amata come puoi notare).
      Passate un felice Natale tu e Carlotta
      Un abbraccio da Nerdo,Lombrico e la loro mamma :)

      Elimina
  17. Quando sono capitata per caso su questo blog, nemmeno sapevo chi fossi, visto che non guardo la TV. L'ho divorato in pochi giorni, mi ha fatto morire dal ridere e mi ha tenuto compagnia in alcuni momenti bui, che spesso si ripresentano perché non sto bene. Tu sei un ragazzo sensibile ed è normale che certi commenti non ti abbiano lasciato indifferente.
    Fai ridere e sorridere, si percepisce anche da dietro a uno schermo quanto ami Carlotta e quanto siate affiatati e innamorati. Purtroppo ci sono persone che non riescono a concepire la felicità degli altri.
    Nessuno ha una vita facile, tutti convivono con le loro difficoltà, ma c'è chi è capace di ironizzare e chi fa del rancore verso il prossimo la sua ragione di vita. Ovviamente il blog è tuo e decidi tu quali commenti sgradevoli cancellare. Continua a scrivere, però, perché regali tanti bei momenti di leggerezza e tanti sorrisi e, credimi, non è poco.
    Buon Natale a te, a Carlotta, al tuo papà che è un personaggio spettacolare, al nano, agli gnomi e alle pecorelle con lo sguardo inquietante ^_^

    RispondiElimina
  18. ...ke tristezza...continuo ad avere la conferma...tanta gente che ci circonda non ha una vita e purtroppo/per foertuna l'anonimato dei blog/social/ecc. li fa venire fuori...
    GO JACOPO GO!!!
    ...ultimamente sei un pò fagnano e ci trascuri neeee!!!

    BUON NATALE!!!

    david

    RispondiElimina
  19. Io fossi in te mi preoccuperei solo se la mamma di CICCIOMERDO venisse a sapere del tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando mi troverà saranno cazzi veri...

      Elimina
    2. io,per ora....tengo la bocca chiusa..... hihihihihihi ma è un attimo.....

      Elimina
    3. p.s. sapevi che....accanto alla tua tenda c'è anche un bambino che si chiama Erolo,e Lombrico l'ha subito battezzato "l'ottavo nano"....con Pippo e Baudo possiamo fare l'allegra brigata.
      buon nataleeeee
      che strana spiaggia. Non potevi che capitare lì.

      Elimina
    4. hahaha Erolo sarà la nuova vittima del blog! Buon Natale anche a Nerdo e Lombrico!

      Elimina
  20. ...compatiscili.... perchè se auguri il male o insulti qualcuno e non hai il coraggio di dire chi sei ... significa solo che la tua vita è molto triste. Saluti a te, alla bella moglie ed al nano. Anche da parte del mio nano da salotto, si chiama Cutolo ed è sopravvissuto a due gravi incidenti con decapitazione... :)

    RispondiElimina
  21. Sai molta gente purtroppo è invidiosa della felicità altrui e invece di cercare di rendere la propria vita migliore insulta..ma come ti hanno detto in molti,"non ti curar di loro,ma guarda i passeri" XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho guardato, ma fuori i passeri sono tutti congelati

      Elimina
  22. Jacopo per me siete uno spasso! anche io sposata da poco e alcune cose le vivo come te (senza esasperazioni! ahaha!!) mio marito mi chiede sempre "Ma come fai a leggere della vita personale degli altri?" ed io gli dico che se la mettono a disposizione ed è pure divertente... perchè no?!
    quindi continua così, non importano le cattiverie, ma continua ad essere come sei!!
    :D

    RispondiElimina
  23. Oh, ma nessuno lo dice che Cecicer - oltre ad averti difeso - è una grande gnocca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, una grande gnocca al raguttalax. Nel senso che fa cagare.

      Elimina
  24. La gente oltre che malata ha anche molto tempo da perdere... Non solo legge blog che non gli piacciono ma si trastulla anche a commentarli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente sto benissimo. Ho una salute di ferro.

      Elimina
  25. è vero, la gente non sta bene. Come qualche tempo fa lessi quel commento che ti lasciarono sulle tue "finanze", o simili..ho scoperto questo blog la settimana scorsa e me lo sono letto TUTTO d'un fiato. Proprio tutto tutto. E poi ho iniziato ad assillare il mio ragazzo perchè lo leggesse e ora anche lui mi dice che sono "furba come una faina" e che mi porterà a vedere Il Favolo Mondo di Amelie 2. Quindi continua così, non prendere sul personale degli insulti che vogliono solo fare male -senza motivo- a te e a quella bella imitatrice di tua moglie :) Forza forza!
    Caterina

    RispondiElimina
  26. La mamma dei cretini è sempre incinta. Non esiste frase più vera.
    Siete una coppia bellissima, continuate così, con l'ironia e la simpatia che vi terrà uniti, io e mio marito siamo sposati da 23 anni e non abbiamo mai smesso di prenderci amorevolmente in giro e ridere di noi. Non curatevi degli altri, la cattiveria torna sempre indietro.
    Un dolce Natale a tutti e due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Congratulazioni a sua mamma.

      Elimina
  27. All'85 esimo commento che ti dice che c'è gente in giro che ha meno neuroni di un bonobo e di non smettere di scrivere questo blog, arrivo io, che ho una mente semplice come la tua, e ti dico: c'è gente veramente problematica in giro e non smettere di scrivere questo blog, perchè 1 non saprei più che regali fare a natale, 2 perchè grazie a te ho imparato un sacco di nomi di animali nuovi e un pò scemi, 3 devo capire se l'avanzamento di Carlotta in casa ti lascerà un quadratino blu, situato, a caso, sopra Embolo.
    Ciao Jacopo!

    RispondiElimina
  28. ps: quella che ti dice che il tuo blog non le piace secondo me è la mamma di Cicciomerdo, qualcuno ha fatto la spiaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho figli, tesoro, men che meno idioti. Se vuoi farlo per finta... Il figlio, non l'idiota. Per quello non hai bisogno di fingere.

      Elimina
    2. e meno male non ne hai cara.

      Elimina
    3. perdona l'intrusione "anonima " ,ma se è una velata offesa al fatto di avere figli idioti,ti assicuro che i miei figli sono tutt'altro che idioti e tu,per il solo fatto di assurgerti al ruolo di dispensatrice di stronzate(e perdona l'eufemismo) faresti meglio a farti una risata e lasciar perdere,perchè qui l'unica che sta facendo la figura dell'idiota sei tu e certamente non perchè non ami questo blog(gusti personali).
      dunque per non essere prolissa,vivi e lascia vivere. I miei pargoli hanno probabilmente la metà dei tuoi anni,se non ancora meno,ma credimi,non sarebbero in grado di essere tanto maleducati ed irrispettosi quanto te.
      Ti auguro di averne di figli,magari meno acidi della mamma. E' una grande lezione di vita e di umiltà.
      Buon Natale anche a te. Anche dai miei figli.

      Elimina
    4. scusa l'intrusione Jacopo,ma quando è troppo è troppo....

      Elimina
    5. Figliola, preoccupati delle tue corna. È meglio.

      Elimina
    6. Fossero un problema per me,me ne preoccuperei,ma credimi,non me ne faccio un cruccio. C'è chi da e chi riceve e poi la ruota gira,per tutti, me compresa. Ma ,ti ripeto,non è mai stato un problema.Un po' di sano egoismo giova alla salute.

      Elimina
    7. Figliola, ma quanto sei seria. Fatti un bel bagno caldo, così ti rilassi. Cosa vuoi che ne sappia, del resto, se sei cornuta? È, anche fosse, non me ne può fregare di meno! Molto semplicemente, non mi riguarda.

      Elimina
  29. ragazzone c'è tanta ignoranza sotto il vischio, scansa le coppiette che limonano e ci si piazza...
    non c'è nulla da fare!

    RispondiElimina
  30. Ciao Jacopo, ti seguo da un po' di tempo e sono una blogger come te. Tra l'altro sono torinese e molti anni fa (ma proprio tantissimi, tipo 15 o 16) ti ho conosciuto perchè amica di un tuo caro amico...
    Divagazioni a parte, volevo dirti che mi piace il tuo blog, hai uno stile molto simpatico e spesso leggerti mi fa proprio ridere!
    I commenti? Beh fanno parte del 'gioco', sia quelli positivi che negativi. Quando però sono offensivi e cattivi, allora fai bene a cancellarli. Parola di Blogger! Anna

    RispondiElimina
  31. Io mi sono sempre chiesta perché delle persone perdano il loro tempo a commentare un post, un video su youtube, le pagine facebook in modo cattivo e sprezzante. Non hanno niente di meglio da fare? E poi se fanno commenti tanto perfidi è evidente che "loro" non si mettano mai in discussione in pubblico come può fare un blogger o un personaggio conosciuto. Senza contare poi la qualità del contenuto, quale ragionamento contorto ti porta dagli gnomi Pippo e Baudo (per esempio) a "..se Carlotta rimanesse sfiguarata in un incidente.."?? La gente fa sempre più paura.
    Vabbé...

    Vi auguro un buonissimo Natale e un 2013 pieno di felicità!

    RispondiElimina
  32. Io invece mi chiedo perché la gente commenti i commenti dei commenti dei commenti dei commenti dei commenti. Ma andate a cagare! Mamma inclusa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che la gente commenti per mandare a cagare te. Ma non l'hai ancora capito anonima di merda???

      Elimina
    2. Caspita,ma i toni si surriscaldano.... direi che possiamo finirla qui caro anonimo(a). Io provvedo nell'immediato. Con classe.

      Elimina
    3. Ok, allora vada a cagare da un'altra part, possibilmente altrove. Ho l'olfatto delicato.

      Elimina
    4. Poi, Jacopo M'orini. Lo sapevo che era un cesso questo blog.

      Elimina
  33. Caro Jacopo, ti leggo da sempre e il tuo blog mi piace molto. non ho mai commentato ma questa volta sento di doverlo fare per solidarietà. Hai ragione tu nel dire che c'è gente anche fortunata e a volte anche privilegiata che fa delle cattiverie (e in questo caso le scrive...) gratuite! Non so quale sia la spiegazione, forse l'invidia o semplicemente cattiveria pura. Anche a me purtroppo capita di subirne, soprattutto sul lavoro. La storia della tua amica blogger mi ha colpito molto ma non mi sono stupita più di tanto perchè c'è un sacco di gente che non sta bene, appunto come dici tu...nonostante abbia tutti i presupposti per stare benissimo!

    I prossimi commenti saranno più "leggeri", nel frattempo vi auguro un bellissimo Natale!

    Un abbraccio, Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai dato un'idea, ciccia. D'ora in poi mi faccio pagare, altro eh cattiverie gratuite. Ha fatto il quintuplo dei commenti abituali, grazie a me. Altro eh quella sbomballata ruttolona.

      Elimina
  34. Jacopo! La riposta di Cecier è bellissima.

    Riuscire a far sorridere le persone è una dote importantissima!!

    "Chi non ride non è una persona seria". [Non mi ricordo chi l'ha detto :P]

    Buona giornata e continua così!!

    Indian Fairy


    PS: sono la stessa che ti ha dato ragione sull'inutilità delle "scarpe che non sono fatte per camminare" :-D

    RispondiElimina
  35. Buon Natale, in barba ai commenti cattivi (e di pessimo gusto, tra l'altro!)

    Ps. hai già trovato un bel regalo per Carlotta? Qualche indizio qui e lì potrebbe suggerirti che le piacerebbero un bel paio di scarpe.. poi non so, magari è un'impressione! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sheireen mi trovo costretto a cancellare questo tuo commento prima che Risiko Fuxia lo legga! ;) buon Natale!

      Elimina
    2. Sia onesta e dica che le scarpe vuol fargliela lei, puttanella da strapazzo.

      Elimina
    3. Caspita, anonimo, che raffinatezza. Chissà quanto tempo perdi per pensare e queste chicche da scrivere...
      Ilaria

      Elimina
  36. A me il blog piaceva e mi stavi simpatico.
    Fino a che non mi hai consigliato di mescolarmi alle fans dei one Direction per andare a Medjugorie o come cavolo si scrive.
    Da allora faccio finta di non leggerlo più e clicco sempre e solo su W CARLOTTA :-p

    RispondiElimina
  37. Per quanto mi riguarda quelli che scrivono queste cose equivalgono ai dementi che ti rigano la macchina (forse perchè la loro fà schifo!?!? o magari neanche ce l'hanno!) Devi vederla nella stessa ottica, quando facevo Yoga la chiamavamo "consapevolezza" ...prendi atto, non giudicare, vai avanti con la tua vita pensando che sei una persona migliore di loro... pensa al fatto che c'è chi come me (o la lunga lista qua sopra) ti legge con piacere e, continua a farci sorridere!!! :)
    La prima volta che ho letto questo blog avevi postato la parte in cui russi come un facocero e Carlotta ha raccolto la "testimonianza sonora" con l'I-phone... Sembrava tanto quello che succede a me e il mio ragazzo... gli ho girato il link e abbiamo riso di brutto, da allora mi sono appassionata alle vicende romantiche tipo la consegna dell'anello e mi sono sbellicata con quella del neo di belèn... ricordo che ero in ufficio da sola a lavorare annoiata... Son tutti pezzi di vita, begli scorci di due torinesi come me! ;) Keep on going Jacopo!!!!
    ALice

    RispondiElimina
  38. neppure io ho mai commentato ma sono totalmente sincera quando dico che il più delle volte mi ritrovo a ridere come una matta tra le righe del tuo blog...quindi il mio consiglio per i commenti spiacevoli è 'non ti curar di loro ma guarda e passa' :)
    Bianca

    RispondiElimina
  39. Ehi, signor Jacopo, a sua moglie può regalare una fornitura di fagioli per un anno. Poi invita i suoi amici per il concerto di Capodanno. Ha visto quantii commenti? Io mi sono divertita moltissimo e sto ridacchiando come una matta! Grazie di avertene dato l'occasione! Ripasserò senz'altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000, hai veramente fatto fare un boom di commenti e sono venuti fuori un sacco di lettori simpatici e carini che ignoravo di avere! Quindi ancora grazie; mi dispiace che se ridi...ridi da sola...è una cosa triste. Ti ringrazio anche per tutti i commenti che hai lasciato che hanno generato codici IP che permetteranno di trovarti e di darti un nome! Così verrò a ringraziarti di persona. A Presto! (daltronde che non sei troppo intelligente si vede da come scrivi...)

      Elimina
    2. Ma le pare, è stato un piacere. Però, mi perdoni, di sembrare intelligente a lei non me ne importa un fico secco. Altrimenti mi sarei impegnata di più. La polizia postale me la saluti tanto!

      Elimina
  40. Jacopo, di gente invidiosa, rancorosa o con problemi mentali purtroppo ce n'è tanta al mondo. Fai bene a eliminare certi commenti, fanno male a te e a tua moglie e alimentano solo un ego malato di chi li ha postati. Io nel mio piccolo faccio attività politica e qualcosa di simile mi è capitato a volte. A mail estremi c'è sempre il rimedio della polizia postale che sa fare il suo lavoro.
    Non chiudere il blog che è veramente carino e divertente. Spesso mi ci rivedo in situazioni vissute. Grazie a te mia moglie a Natale riceverà non una ma ben due (le ultime sul mercato) scimmie asciuga unghie e credo chiederà il divorzio durante la cena del 24 :-)
    In quel caso verrò a dormire a casa tua.
    Ciao,
    Guido Alessandro Gozzi

    RispondiElimina
  41. caro jacopo io e la mia ragazza ti adoriamo stimiamo e seguiamo dall' inizio!! la mia stima poi è diventata incondizionata quando mi ha fatto scoprire "la casa sull' albero "! andarci è entrato nella top ten delle cose da fare prima di morire! tornando on topic l' anonimato si sa tira fuori il peggio delle persone, su internet tuttavia l anonimato è garantito solo dalla loro ignoranza
    Mirko.

    RispondiElimina
  42. We, ma se le garba il blog, c'è un quadratino là in alto con la X!! Un click e passa tutto, suvvia!
    A me il tuo blog piace... mi ricordate un po' me e John.
    Solo che.. ehm... nel nostro caso... l'idiota della coppia sono io, non lui -.-'
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che PulceRinco, volevo scrivere "se non le garba il blog" =)

      Elimina
  43. Quello che posso dirti è che da quando ho scoperto questo blog, non ne posso più fare a meno! MITICO!!!!!!!!!!!!!!!! ..tanti auguri a te e a Carlotta, in bocca al lupo per tutto! :)

    ps.
    NEL BENE O NEL MALE, L' IMPORTANTE E' CHE SE NE PARLI!

    RispondiElimina