mercoledì 15 maggio 2013

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO- i "Moglie Awards 2013"


I miei compleanni hanno subito negli anni un' oscillazione che va dal "rave di 3 giorni con 300 amici e conoscenti" fino ad arrivare al "non lo dico a nessuno, che quest'anno non c'ho voglia". Tutto dipende dall'umore della settimana che precede il grande giorno...quest'anno è andata ancora diversamente, ovvero essendo
preso dal lavoro e da progetti vari me ne sono scordato...o meglio me l'ha ricordato Risiko Fuxia 2 giorni prima chiedendomi se volevo una cenetta romantica a casa, una cena allargata alla famiglia o un rave di 3 giorni con 300 amici e conoscenti...io così su due piedi ho optato per la cenetta romantica. Devo dire che Risiko ha una grande dote: quello che fa lo fa mettendoci il cuore e questo si vede anche nelle piccole cose di casa...come mette i cuscini, come apparecchia, 

i prodotti che sceglie quando fa la spesa...e anche questa volta nonostante lavori dalle 9.00 del mattino alle 19.30 in studio, ha trovato il tempo per farmi una cenetta di compleanno da urlo. L'unica cosa che mi ha chiesto è stata quella di rimanere fuori casa almeno fino alle 21.00 e questo tipo di richieste per un marito suonano in due modi 1) arrivando tardi dallo studio la moglie ha bisogno di più tempo per cucinare, allestire la tavola, nascondere la torta e il regalo...oppure 2) La moglie ha bisogno di più tempo per scacciare l'istruttore di step con cui ha una tresca (v. post su Christian L'elefante che non lo soprannominavano così per le orecchie a sventola)*. Io che mi fido sono tornato comunque alle 19.30 e sono stato sul pianerottolo a giocare a Ruzzle per un'ora e mezza, ma di tanto in tanto guardavo che nessuno con i pantaloncini aderenti e la canottiera da bodybuilder uscisse da quella porta. Scattate le 21.00 entro in casa urlando "Amore il tuo supermanzo è tornato a casa, tengo gli occhi chiusi e quando li apro ti voglio vedere uscire da una torta gigante vestita da coniglietta in autoreggenti...1...2 e ...TREEE!" Apro gli occhi e trovo il tavolo apparecchiato, le candele, profumo di risotto alla pescatora, sul tavolo un antipasto di gamberetti, su un ripiano della cucina 2 tranci di splendido tonno pronto per essere scottati e mia moglie che mi viene incontro con 2 calici di vino bianco". Afferro il mio Traminer la guardo negli occhi e le dico con accento inglese e un tono solenne: "And the Winner of the Wife AWARDS 2013 is...CARLOTTAAAA!!!", lei si mette a ridere e mi bacia e io: "Perchè non sei in autoreggenti?".

*Christian L'elefante

8 commenti:

  1. Buon Compleanno... Siete fantastici :-)

    Indian Fairy

    RispondiElimina
  2. brava la mogliettina!!! bisogna che inoltro il link di questo blog al mio fidanzato così non si sentirà più solo

    http://lamademoisellesnob.blogspot.it

    RispondiElimina