venerdì 24 maggio 2013

DIARIO DI UN GIOVANE SPOSO - Che figata mangiare in piedi!

Se non avessi parlato delle vicissitudini della mia vita matrimoniale, di sicuro avrei puntato tutto su un blog che parla di cibo...con quello che mangio di sicuro sarei diventato uno dei
FOOD-BLOGGER più affermati (e se non mi do una calmata anche uno dei migliori blogger morti giovani). Detto questo eravamo rimasti in una stradina di Madrid con all'orizzonte un'armata di tifosi dell' Atletico Madrid pronti a travolgerci...beh l'abbiamo scampata...nel senso che potevamo salvarci solo in 2 modi: alla nostra sinistra c'era Top Shop e alla nostra destra il ristorante "BOTIN"...Risiko cercava di trascinarmi verso il negozio, ma io che sono più grosso e potente l'ho afferrata e con un balzo ci siamo trovati dentro il ristorante un secondo prima che quella bolgia di tifosi ci travolgesse e ci costringesse a cantare con la faccia dipinta a strisce bianche e rosse: "CRISTIANO RONALDO MIERDA!". Se googhelate "Botin" vi verrà fuori che è il ristorante più antico del mondo e questa fama lo fa diventare uno dei posti più frequentati da madrileni e turisti, 
 ma se devo dire la mia, abbiamo mangiato bene, ma non da dire "ci devo ritornare assolutamente" (che secondo me, dovrebbe essere l'unico metodo di valutazione di un ristorante...se ti viene voglia di tornarci vuol dire che è un buon ristorante...l'unico altro metodo che io conosca per capire se in un posto si mangia bene è vedere se c'è la foto di Romano Prodi sul muro dietro la cassa). Il giorno dopo invece siamo finiti nel posto che rimarrà scolpito per sempre a caratteri di fuoco nel mio cuore: il "MERCADO DE SAN MIGUEL".
 Si tratta di un mercato riparato da una struttura di legno, ferro e vetro del primo Novecento...qui oltre a vendere prodotti tipici, te li cucinano sul momento...ho contato almeno 30 diversi "banchi" ognuno con specialità diverse (così non si fanno concorrenza) e quello che doveva essere solo un aperitivo, si è trasformata in un'esperienza enogastronomica indimenticabile...anzi qualche cosa l'abbiamo per forza dimenticata visto che io e la mia giovane sposa abbiamo mischiato vino bianco e sangria come se non ci fosse un domani e ci siamo trovati a cantare per mano alle 2.00 del mattino in Plaza Mayor: "One Day" di Asaf Avidan, fino al punto in cui diventa urlata ed inascoltabile. Ora che sono dinuovo sobrio e ci hanno dimesso dalla comunità di alcolisti, mi sento di consigliarvi i seguenti piatti:
Cominciate con un piattino di Pimiento de Padròn (piccoli peperoni verdi scottati con una spolverata di sale grosso) 
 Tapas di Gulas (micro pescetti freschissimi simili ai nostri "gianchetti"...ma non voglio indagare oltre perchè potrei scoprire che sono piccolissime anguille)
Gambas a la Plancha (gamberi freschissimi spadellati al pepe nero e sale grosso)
Pulpo a la Gallega (polipo scottato e leggermente piccannte con spruzzata di paprika)
poi per gli amanti del prosciutto non sto neanche ad elencarvi cosa potete trovare tanto in Spagna ve lo propongono ovunque...e finite tutto con una dolce e rinfrescante "BROCHEDA DE FRUTA" un simpatico spiedino di frutta confezionato direttamente dal chiosco del fruttivendolo...Spesa totale: circa 60€ (30 a testa)...Se avete innaffiato il tutto a dovere con vino bianco e sangria ci vediamo tutti in Plaza Mayor a cantare "One Day" di Asaf Avidan.

10 commenti:

  1. Quest'anno al mare farai a gara con cicciomerdo!!! Ahahahahah

    RispondiElimina
  2. penso che los gambas siano a la plancha ;)

    RispondiElimina
  3. pimientos de padron e pulpo a la gallega sono i miei must della cucina spagnola!

    RispondiElimina
  4. Ci sono stato pure io a fare l'aperitivo al Mercado di San Miguel! E mi sono ripromesso di tornarci, quando ricapiterò a Madrid.

    RispondiElimina
  5. La prossima volta vai al Mercado San Anton a chueca e al Pan de Lujo a Serrano. Cris

    RispondiElimina
  6. Le ostriche!!!! a San Miguel ci sono ostriche fantastiche ;-)

    RispondiElimina
  7. eToro is the ultimate forex broker for newbie and professional traders.

    RispondiElimina